Scuola calcio Vastese Virtus, ‘open day’ con mister Marco Amelia

Gli hanno pure intonato il coro dell’altra sera in Curva d’Avalos dopo la vittoria della Vastesecontro il Chieti in Coppa Italia – “non voglio mica la luna… solo che lotti col cuore…” – alcuni dei calciatori ‘in erba’ protagonisti dell’”open day” della scuola calcio del progetto Vastese Virtus, nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra la Vastese Calcio 1902 e la Virtus Vasto. ‘Destinatario’ della ‘canzoncina’ mister Marco Amelia che, assieme allo staff tecnico della prima squadra della Vastese, ha preso parte all’appuntamento di scena sul rettangolo verde in erba sintetica del Campo San Paolo.

Amelia e Rullo al centro

Accolto dal responsabile della Virtus Lucio Rullo, mister Amelia ha incontrato i ragazzi presenti – delle annate che vanno dal 2006 al 2014 – spronandoli e motivandoli prima di tutto a divertirsi, a giocare e crescere in modo sano, a seguire consigli e ‘direttive’ dei vari allenatori ed a dedicare alla scuola calcio, e sopratutto alla scuola principale, le giuste attenzioni ed energie.

Non è mancato l’invito a seguire le vicende della Vastese in campionato e ad essere presenti allo stadio: “Vi vorrei vedere tutte le domeniche assieme alle vostre famiglie all’Aragona“, ha detto l’allenatore biancorosso.

Tutto questo in più di due ore di opportunità, tra allenamenti specifici, ‘partitelle‘ e giochi, in divertimento ed allegria, con mister Amelia, il suo vice Alessandro Moglioni, i preparatori Fabrizio PentenèLuca Amelia e Mattia Carbonelli, unitamente a tecnici e collaboratori del settore giovanile biancorosso pronto a ripartire di slancio per una nuova stagione di impegni ed auspicabili buoni riscontri.

Galleria fotografica (clicca qui)